Lo chef stellato Jorg Giubbani ha scelto l’olio Santagata 1907 per i suoi piatti e i suoi clienti - Santagata 1907
Lo chef stellato Jorg Giubbani ha scelto l’olio Santagata 1907 per i suoi piatti e i suoi clienti

Lo chef stellato Jorg Giubbani ha scelto l’olio Santagata 1907 per i suoi piatti e i suoi clienti

Jorg Giubbani, chef stellato alla guida di Orto by Jorg Giubbani presso Villa Edera e La Torretta a Moneglia, ha presentato all’Olio Officina Festival 2022 una ricetta appositamente creata a base di olio extravergine di oliva Santagata 1907 e aceto balsamico Re Modena. 

Il ristorante Orto si trova nella splendida cornice dell’Hotel Villa Edera & La Torretta a Moneglia, albergo a 4 stelle di proprietà della Famiglia Schiaffino da 4 generazioni che compie quest’anno 60 anni di attività. È un luogo speciale in cui orto, mare e montagna, i tre elementi cardine della Liguria si fondono, creando un’esperienza di gusto unica. Ed è proprio qui che il giovane chef ha ottenuto nel 2022 la sua prima Stella Michelin.

Jorg Giubbani è uno chef dall’incredibile talento che è riuscito a raggiungere il successo in giovanissima età e ad oggi può essere considerato l’astro nascente dell’eccellenza enogastronomica ligure. Dopo alcune esperienze culinarie all’estero decide, da sestrese doc. (Sestri Levante), di tornare nella sua amata Liguria dove riesce finalmente ad esprimere tutto il suo amore per la tradizione ereditato dalla mamma Nivres, sua primissima insegnante.

A Moneglia cerca di far vivere ai suoi ospiti un’esperienza unica puntando sulla qualità, la passione la ricerca sul territorio e sui migliori prodotti del territorio a livello italiano. Non a caso il suo ristorante si caratterizza per la presenza di 5 orti dai quali ottiene le materie prime che lo ispirano per la creazione dei suoi piatti.

Jorg considera l’utilizzo dell’olio molto importante nella sua cucina perché è un alimento che fa parte della nostra cultura, in Liguria infatti, da levante a ponente, ci sono diverse cultivar. Il suo olio Santagata 1907 preferito è l’olio evo novello derivato dalla prima spremitura e caratterizzato dal suo gusto acerbo che dona ai sui piatti un tocco di particolarità in più. In tavola invece ha deciso di offrire ai suoi ospiti le ceramiche di Frantoio Portofino che vengono vendute anche agli ospiti internazionali dell’hotel.

Il piatto che ha deciso di creare per omaggiare la sua terra consiste in un cremoso a base di olio extravergine di oliva Santagata 1907 e un gel di aceto balsamico Re Modena, entrambi serviti in forma di pietra per ricordare la pietra ligure e creati per valorizzare le eccellenze dell’Olio Officina Festival.

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com