Saveurs du monde - Santagata 1907
Saveurs du Monde a Marsiglia tutto il “buono” del Made in Italy

Saveurs du Monde a Marsiglia tutto il “buono” del Made in Italy

L’azienda Santagata ha presentato i suoi prodotti a marchio Santagata e Frantoio di Portofino in occasione della fiera “Saveurs du Monde” che si è tenuta a Marsiglia lo scorso dicembre, un’esposizione dedicata ai prodotti agro-alimentari certificati kosher, halal e bio. L’iniziativa rientra tra le attività promozionali sostenute dal Ministero dello Sviluppo Economico per valorizzare e promuovere a livello internazionale le produzioni italiane certificate. L’azienda Santagata vanta nella sua produzione le certificazioni religiose kosher e halal, oltre ad una linea di olio biologico.

Certificazione Kosher
La normativa ebraica sul cibo è detta kasherut. L’aggettivo kasher o kosher significa adatto, conforme, opportuno. Sta ad indicare gli alimenti che si possono consumare perché conformi alle regole. La kasherut è sostanzialmente fondata sulla Bibbia e sull’interpretazione che di essa i rabbini hanno fornito. Gran parte della normativa ebraica sul cibo è centrata sulla carne e sulla sua macellazione. Per quanto riguarda l’olio di oliva ne viene verificato il processo produttivo da parte dell’autorità ebraica competente.

Certificazione Halal
Ḥalâl è una parola araba che identifica, nel suo significato primario, tutto quello che è lecito. Nell’uso comune ḥalâl indica soprattutto l’insieme di norme e prescrizioni alimentari tipiche della religione islamica. L’alimento deve essere lecito ma anche puro e sano, il suo ottenimento non deve essere frutto di eccesso, di abuso o di prevaricazione. Molte persone anche non musulmani comprano prodotti ḥalâl proprio per il loro elevato standard qualitativo e la garanzia che viene dal controllo di tutta la filiera, dalla materia prima, alla produzione, alla messa in commercio.

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com