Olio Santagata nei “Piatti dei Desideri” - Santagata 1907
Olio Santagata nei “Piatti dei Desideri”

Olio Santagata nei “Piatti dei Desideri”

Ivano Ricchebono, una stella Michelin al ristorante “The Cook al Cavo” di Genova, ha di recente pubblicato il libro “Il piatto dei desideri. Le mie ricette per 25 personaggi illustri”. Il volume – con la prefazione firmata da Antonella Clerici, amica di Ricchebono con la quale ha lavorato diversi anni a “La prova del cuoco” – racchiude un menu speciale, dagli antipasti ai dessert, con 25 ricette dedicate ad altrettanti personaggi famosi di ieri e di oggi.

Nella preparazione di alcune ricette, lo chef ha utilizzato olio Santagata per dare spazio e protagonismo ad un prodotto che non vuole più essere un “semplice” accompagnamento ma che, sempre più, diventa protagonista di piatti interessanti, come nel caso del “Bottolio”, un raviolo a forma di bottone dedicato a Giorgio Armani o della “Acciuga su tela”, un piatto che “sembra un quadro”. A detta dello stesso Ricchebono, l’acciuga racchiude tutto quello che possiamo fare con un pesce. Nella ricetta viene utilizzato tutto, testa, lische, interiore a comporre la salsa, crumble di acciughe salate come base e a chiudere “polvere di olio”, ovviamente olio Santagata.

Filo conduttore è la tradizione degli ingredienti e del territorio, ligure e italiano, però sempre accompagnata da innovazione. Ogni ricetta è abbinata ad un personaggio famoso. Ivano ed Elisa Ricchebono hanno pensato: “ma se John Kennedy venisse nel nostro ristorante quale piatto sceglierebbe?”

Nella foto in Homepage, lo chef Ivano Ricchebono in cucina al The Cook. Foto di Giulia La Monica.

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com