Abitudini di acquisto e adattamenti - Santagata 1907
Abitudini di acquisto e adattamenti

Abitudini di acquisto e adattamenti

Più passa il tempo più aumenta la necessità e l’opportunità di ricevere la merce a casa. Il negozio on-line non soppianterà il negozio tradizionale ma certo provocherà profondi cambiamenti. “Come saranno allora i negozi fisici? Ce ne saranno di meno, saranno più piccoli, dovranno offrire servizi che invoglino i clienti ad andarci e la possibilità di servire la merce a casa. Saranno più monomarca e questo sarà un modo per difendersi e creare fidelizzazione” (Mario Gasbarrino, esperto mercato retail al 2° Food Forum di Genova).
Il negozio fisico non sarà necessariamente alternativo al negozio on line perché potrà essere complementare. La parte online deve cercare di far trovare al cliente il prodotto che cerca e ha in mente e che in aggiunta si può trovare immediatamente in prossimità. La parte off line richiede la necessità di dare risposte immeditate ai servizi richiesti, promuovere l’esperenzialità, fare più cose come ad esempio, nelle strutture più grandi, allestire spazi di fruizione per bambini, caffè e aree ristoro. Bisogna rassegnarsi all’idea che i consumatori sono cambiati e quindi o ci si adatta o si verrà sostituiti. La digitalizzazione ha accelerato questo processo.

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com